Buoni risultati per Morgan Stanley

Il gruppo finanziario statunitense Morgan Stanley ha comunicato di aver mandato in archivio il proprio miglior quarto trimestre dalla crisi finanziaria ad oggi: di fatti, l’utile negli ultimi tre mesi del 2016 è raddoppiato rispetto al periodo di confronto precedente grazie soprattutto alle attività di trading che hanno beneficiato dei rialzi di mercato in scia all’esito delle elezioni presidenziali. L’utile netto è salito così a 1,51 miliardi di dollari dai 753 milioni di dollari dell’analogo periodo del precedente esercizio, con il risultato per azione che si è attestato a 0,81 dollari, al di sopra dei 0,65 dollari stimati dal consenso.

Risalendo le righe di conto economico del gruppo, si scopre inoltre che i ricavi netti sono saliti a 9,02 miliardi di dollari, anch’essi superiori agli 8,48 miliardi di dollari che erano stati indicati dagli analisti e al range di 7,94-8,81 miliardi di dollari che era invece atteso dalla stessa Morgan Stanley. In particolare, i ricavi da trading su reddito fisso, valute e commodity si sono attestati a 1,5 miliardi di dollari, che si raffrontano con le stime degli analisti ferme a 1 miliardi di dollari.

Superiore alle attese anche l’attività sull’azionario che ha generato ricavi pari a 2 miliardi di dollari rispetto a 1,84 miliardi di dollari indicati dal consenso. Nel frattempo, il management si è dichiarato ottimista anche riguardo all’outlook per l’intero 2017.

Vedremo dunque con l’appuntamento della prima trimestrale 2017 se i buoni propositi da parte della società finanziaria verranno o meno rispettati. Le aspettative sono sicuramente le migliori, ma l’incertezza sembra comunque essere sempre presente sul settore, così come i rischi al ribasso.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi