Cosa sono i callable bond?

I callable bond sono delle particolari obbligazioni che possono essere riscattate prima della scadenza dalla società emittente. Tali obbligazioni saranno ad esempio oggetto di un riscatto se, vi è un calo di interesse che rende interessante per l’azienda emettere un debito a cedola più bassa per sostituire il debito a cedola alta.

Un’azienda con liquidità derivante da attività di successo o una recente emissione di azioni potrebbe altresì costituire un caso di ritiro dal mercato delle obbligazioni.

Si tenga conto, comunque, che di norma i callable bond sono richiamati dopo un periodo di diminuzione dei tassi d’interesse. Con il calo dei tassi di mercato, infatti, il prezzo dell’obbligazione non salirà al di sopra del suo prezzo di “chiamata”. Quindi, per intenderci, esiste una relazione inversa tra i prezzi delle obbligazioni e i tassi d’interesse.

In virtù di quanto sopra, nel loro regolamento, molte obbligazioni dichiarano che, se ricorrono i casi, le obbligazioni possono essere richiamate con riscatto al loro prezzo di acquisto, tipicamente il valore nominale più un premio.

Naturalmente, l’operazione di cui sopra non è affatto priva di impatti. Nonostante per gli investitori si traduca in un incasso immediato (il prezzo del recall), gli stessi di solito non sono contenti quando le obbligazioni vengono revocate. Di fatti, i callable bond sono tipicamente richiamate dopo un sostanziale calo dei tassi d’interesse e, dunque, agli occhi degli investitori un simile comportamento non fa altro che elimina i pagamenti di cedole piuttosto convenienti. A loro non rimarrà altro da fare se non reinvestire i fondi solo in obbligazioni che offrono rendimenti inferiori.

Per attirare gli investitori, le obbligazioni richiamabili devono dunque offrire cedole o rendimenti più elevati rispetto a quelle non richiamabili, di qualità creditizia e scadenza simili.

Molte obbligazioni specificano immediatamente i periodi di differimento delle chiamate dopo l’emissione del prestito obbligazionario, durante la quale il non possono essere riscattate le obbligazioni.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi