Cosa sono le materie prime fisiche?

Le materie prime fisiche sono le materie prime fondamentali che stanno alla base dell’economia globale. Sono scambiate in grandi quantità in tutto il mondo e… dipendiamo da loro per le basi della vita quotidiana, come l’elettricità che usiamo, il cibo che mangiamo, i vestiti che indossiamo, le case in cui viviamo e i trasporti su cui facciamo affidamento.

Tipologie di materie prime

A loro volta queste materie prime sono distinguibili in materie prime primarie e secondarie. Le commodity primarie sono i prodotti di base vengono estratti o catturati direttamente dalle risorse naturali. Provengono da fattorie, miniere o pozzi (ad esempio, petrolio greggio).

Le materie prime secondarie sono invece prodotte a partire da materie prime primarie per soddisfare specifiche esigenze di mercato (ad esempio, il petrolio greggio viene raffinato per produrre benzina).

Le categorie

Chiarito quanto sopra, le materie prime sono anche distinguibili per diverse categorie di prodotti.

Per esempio, una parte delle materie prime è di natura agricola. I prodotti agricoli comprendono cereali e semi oleosi (mais, soia, avena, riso, grano), bestiame (bovini, maiali, pollame), latticini (latte, burro, siero di latte), legname, tessili (cotone, lana) e softs (cacao, caffè, zucchero).

Ci sono poi le materie prime energetiche. I prodotti di base dell’energia primaria come il petrolio greggio, il gas naturale, i liquidi di gas naturale, il carbone e le energie rinnovabili vengono raffinati e trasformati in molti prodotti petroliferi e combustibili diversi, dal bitume alla benzina, al biodiesel e al GNL (gas naturale liquefatto).

Infine, ci sono le materie prime che fanno riferimento ai metalli e ai minerali, come i principali metalli di base estratti, che sono il minerale di ferro, il rame, l’alluminio, il nichel, lo zinco e il piombo. Il minerale di ferro non viene trattato, ma i minerali di rame, piombo, nichel e zinco estratti vengono trasformati in concentrati, mentre la bauxite viene trasformata in allumina. Il minerale di ferro, i concentrati e l’allumina sono commercializzati come materie prime. Le fonderie li trasformano in metalli raffinati e leghe utili come l’acciaio.

Detto ciò, è oggi giorno possibile investire in grande facilità con tutti queste materie prime grazie a qualsiasi piattaforma di trading online. E’ infatti sufficiente aprire un conto di trading presso qualsiasi broker abilitato per poter iniziare in maniera semplice e immediata a fare investimenti sulle proprie materie prime preferite, in linea con la strategia che è stata, evidentemente, delineata in precedenza.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi