Cos’è il rollover?

Il rollover è l’interesse pagato o guadagnato per mantenere una posizione a pronti in valuta durante la notte. Ogni valuta ha un tasso di interesse interbancario overnight associato ad essa, e poiché il forex è scambiato in coppia, ogni operazione comporta non solo due valute diverse ma anche due diversi tassi di interesse.

Dunque, il rollover si riferisce all’interesse addebitato o applicato al conto di un trader per le posizioni detenute “overnight”. Ora sappiamo che cosa significa il rollover… cerchiamo di capire il modo in cui funziona nel forex.

Quando una posizione forex è aperta, la posizione guadagnerà o pagherà la differenza dei tassi di interesse delle due valute, chiamati tassi di rollover del forex o tassi di rollover delle valute. La posizione guadagnerà un credito se il tasso di interesse della valuta long è superiore al tasso di interesse della valuta short. Allo stesso modo, la posizione pagherà un debito se il tasso di interesse della valuta long è inferiore al tasso di interesse della valuta short. Ad esempio, se si considera un’operazione lunga su EUR/USD e il tasso di interesse overnight in EUR è inferiore al tasso di interesse overnight in USD, si pagherà la differenza.

Per i trader che prevedono di effettuare operazioni overnight, è dunque piuttosto importante cercare di tenere d’occhio i tassi di rollover. In un normale ambiente di mercato, i tassi di rollover FX tendono ad essere stabili, ma se il mercato interbancario diventa stressato a causa dell’aumento del rischio di credito, è possibile vedere i tassi di rollover oscillare drasticamente di giorno in giorno.

Peraltro, è qui utile rammentare come alcuni tipi di strategie che si concentrano sui differenziali dei tassi d’interesse, come il carry trade, tentano di sfruttare i tassi di rollover positivi prendendo una posizione lunga nella valuta con un tasso d’interesse alto e accorciando la valuta con un tasso d’interesse basso.

Concludiamo ricordandoti infine che i rollover sono applicati solo alle posizioni tenute aperte durante la notte, e che i trader possano evitare il rischio di pagare un roll negativo chiudendo le loro posizioni prima delle 17.00. Rammentiamo altresì che le variazioni dei tassi di interesse possono portare a grandi fluttuazioni dei tassi di rollover, quindi vale la pena di tenersi aggiornati con il Calendario della Banca Centrale per monitorare quando questi eventi si verificano.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi