Crescono i consumi di acciaio mondiale

acciaio-544991-660x368I consumi di acciaio stanno tornando finalmente a crescere, anche se a ritmo moderato rispetto a quanto potrebbe essere desiderabile. Ad affermarlo è la World Steel Association (Worldsteel), che ha recentemente rivisto al rialzo le previsioni per il 2016: se infatti fino ad aprile 2016 lo scenario indicava un’ulteriore contrazione dello 0,8 per cento, dopo il -3 per cento dell’anno scorso, oggi l’associazione dei produttori siderurgici ha dichiarato di attendersi un buon aumento dello 0,2 per cento, a 1,510 miliardi di tonnellate, mentre per il 2017 è previsto un incremento dello 0,5 per cento.

Insomma, scondo quanto commentato da Worldsteel, il punto più basso del ciclo sarebbe finalmente alle spalle, e ad essere protagoniste della ripresa sono state non solamente le economie emergenti, quanto anche le economie sviluppate, con l’Unione europea che dopo il crollo degli ultimi anni sta vendendo risalire la domanda di acciaio a ritmi che sono sicuramente superiori alla media globale: +0,8 per cento quest’anno e +1,4 per cento il prossimo (a 156,9 milioni di tonnellate).

Comunque, nonostante il buon incremento delle economie mature, a fare da traino sono soprattutto gli emergenti, in particolare l’India e alcuni paesi in Africa ed Europa orientale. Manca all’appello invece la Cina, dove il calo della domanda è previsto proseguire, anche se in rallentamento grazie agli stimoli varati dal governo, con una contrazione dell’1 per cento nel 2016 e del 2 per cento nel 2017.

Secondo quanto emerge dalle valutazioni di Alistair Ramsey, direttore ricerca di Metal Bulletin Research, l’evoluzione sembra deporre a favore di un ulteriore rafforzamento dei prezzi dell’acciaio, dopo la caduta ai minimi dal 2004. Bisognerà attentamente valutare quanta domanda addizionale sarà soddisfatta da fornitori cinesi…

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi