Dati contrastanti dai sondaggi ZEW tedeschi

L’agenda macroeconomica della giornata di oggi si è focalizzata interamente sulla pubblicazione dei sondaggi ZEW in Germania, che hanno avuto un discreto risalto in un contesto in cui le novità macro economiche erano davvero scarse (e per tutta la settimana sarà così, come peraltro già avvenuto all’interno di quella precedente).

Nel dettaglio, i due indicatori tedeschi, elaborati con la partecipazione di un campione di 350 operatori di mercato qualificati, hanno fornito in riferimento al mese di agosto alcuni risultati piuttosto contrastati: mentre l’indice relativo alla percezione della situazione economica corrente ha positivamente sorpreso le attese, attestandosi a 86,7 punti rispetto ai 85,2 punti che erano stati in precedenza stimati dal mercato e in aumento di tre decimi di punto rispetto alla rilevazione risalente al mese di luglio, l’indicatore delle aspettative economiche a sei mesi ha decisamente deluso le proiezioni di mercato, con un valore di 10 punti, contro i 15,0 punti del consenso, e in calo di 7,5 punti rispetto a luglio sui minimi nell’anno.

Sempre in merito all’indice ZEW sulle attese economiche, il dettaglio delle componenti mostra che le industrie caratterizzate dal maggior pessimismo sono quelle automobilistica, bancaria e chimico – farmaceutica.

Nelle prossime settimane vedremo in che modo si evolveranno gli indici sulla fiducia economica europea e sulle aspettative dell’intero Continente. Considerando che i dati tedeschi sono sempre particolarmente impattanti su quelli aggregati di area euro, è lecito attendersi potenziali riflessi nelle direzioni che qualche riga fa abbiamo individuato in relazione ai dati ZEW.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi