Elon Musk continua a vendere azioni Tesla

Elon Musk continua a vendere azioni Tesla: sono infatti 934.091 i titoli della propria compagnia ceduti sul mercato secondo i dati della Securities and Exchange Commission. Musk, che è l’uomo più ricco del mondo, ha anche esercitato opzioni di acquisto di 2,17 milioni di azioni di Tesla, secondo la stessa documentazione.

Il prezzo delle azioni di Tesla era in calo di oltre l’1% nel trade premarket di venerdì, dopo essere caduto del 6% nella sessione precedente. La flessione di venerdì è arrivata anche sulla scia di un tweet in cui Musk ha detto che sta pensando di lasciare il suo lavoro per diventare un influencer, anche se non era chiaro se fosse serio o meno.

Il mese scorso, Musk ha venduto un totale di 9,85 miliardi di dollari in azioni Tesla, compresi i 6,9 miliardi di dollari che ha ceduto la settimana del 10 novembre e altri 1,9 miliardi di dollari che ha venduto il 15 e 16 novembre. Alcune delle azioni sono state vendute in parte per soddisfare gli obblighi fiscali relativi a un esercizio di stock option.

Il 6 novembre, Musk ha chiesto ai suoi 62,5 milioni di seguaci di Twitter di determinare il futuro di una parte delle sue partecipazioni Tesla. In un sondaggio su Twitter, Musk ha detto: “Molto è stato fatto ultimamente sui guadagni non realizzati che sono un mezzo per evitare le tasse, quindi propongo di vendere il 10% delle mie azioni Tesla. Siete d’accordo?”

Il CEO ha dato alle persone l’opzione di votare “Sì” o “No” e si è impegnato a rispettare i risultati del sondaggio, qualunque fosse il risultato. Circa 3.519.252 persone hanno risposto, e il 57,9% di loro ha votato per “Sì”.

Indipendentemente dai risultati del sondaggio su Twitter, Musk avrebbe probabilmente iniziato a vendere milioni di azioni in questo trimestre. Questo perché sta affrontando un conto fiscale incombente di oltre 15 miliardi di dollari.

Musk ha detto in precedenza che era probabile che vendesse “un enorme blocco” delle sue azioni nel quarto trimestre. A settembre, Musk ha detto alla Code Conference a Beverly Hills, in California, che la sua aliquota fiscale marginale sarà più del 50% quando le sue stock option di Tesla scadranno, e che stava già progettando di vendere presto. “Ho un mucchio di opzioni che stanno scadendo all’inizio del prossimo anno, quindi … un enorme blocco di opzioni venderà nel Q4 – perché devo o scadranno”, ha detto.

Altri attuali ed ex membri del consiglio di Tesla, tra cui Robyn Denholm, Kimbal Musk, Ira Ehrenpreis e Antonio Gracias hanno venduto altre centinaia di milioni di dollari di azioni Tesla dal 28 ottobre, quando le azioni della società sono salite alla borsa del Nasdaq.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi