Fondi di investimento: comuni, indicizzati e ETF

stock-market-2616931_1920Un fondo d’investimento è un pool di denaro a cui contribuiscono alcuni investitori individuali. Viene utilizzato per investire collettivamente in azioni e obbligazioni, o altri strumenti finanziari. I fondi d’investimento aperti e chiusi sono le due forme più comuni di fondi d’investimento.

In sintesi, ogni proprietario di un fondo d’investimento possiede le proprie quote. Non ha voce in capitolo su dove viene investito il denaro nel fondo, considerato che il gestore degli investimenti è incaricato di decidere quali beni acquistare o vendere, in quali quantità e quando.

Gli investitori scelgono un fondo d’investimento a seconda dell’obiettivo del fondo. Questo è di solito una certa area geografica o un settore di attività. I fondi d’investimento sono disponibili in una varietà di forme e dimensioni. Questi includono fondi comuni, fondi negoziati in borsa e hedge fund.

In genere, i fondi aperti sono i più popolari tra gli investitori. I fondi aperti possono emettere e riscattare quote per soddisfare la domanda degli investitori. Il numero di azioni del fondo è molto più flessibile. Le azioni del fondo possono anche essere acquistate o vendute direttamente. I fondi chiusi emettono un numero fisso di quote che possono essere acquistate o vendute solo sul mercato aperto.

Gli investitori possono beneficiare di una maggiore quantità di capitale, di una maggiore diversificazione degli investimenti, di un rischio disperso in una varietà di tipi di attività e di un gestore di fondi specializzato, mettendo insieme i loro soldi.

Fondi comuni di investimento

Un fondo comune è una forma di fondo d’investimento gestito da un gestore di denaro che lo investe per voi nella speranza di ottenere un profitto. I fondi comuni sono spesso costituiti da un mix di azioni e obbligazioni o altri strumenti finanziari: considerato che il tuo denaro è distribuito in numerose azioni e obbligazioni, comportano meno rischi.

Mentre i cosiddetti “esperti finanziari” sviluppano e gestiscono i fondi comuni, spesso hanno difficoltà a superare il mercato in termini di valore. Questo soprattutto quando si tiene conto delle commissioni applicate dai gestori di denaro agli individui che investono nel loro fondo.

Fondi indicizzati

I fondi indicizzati, come i fondi comuni, sono una sorta di investimento azionario che diversifica il tuo portafoglio su diversi titoli. I fondi indicizzati differiscono dai fondi comuni in quanto sono gestiti passivamente. Perché i fondi indicizzati sono gestiti passivamente, ci sono meno costi. Questo significa che puoi aspettarti rendimenti un po’ più alti di quelli di un fondo comune. I tuoi rendimenti, d’altra parte, dipenderanno interamente dall’andamento dell’indice che il tuo fondo segue.

Dato che la maggior parte degli indici principali sono usati per misurare il movimento generale del mercato, gli indici nel lungo periodo hanno un rendimento approssimativamente uguale a quello del mercato totale. Anche se questo potrebbe non essere così alto come i rendimenti che si possono ottenere scegliendo correttamente particolari aziende con la giusta ricerca, è ancora un rendimento ragionevole che è significativamente maggiore dei tassi di interesse dei conti di risparmio o dei tassi di rendimento delle obbligazioni.

Fondi quotati in borsa (ETF)

Gli Exchange-Traded Funds, o ETFs in breve, sono simili ai fondi indicizzati in quanto controllano e duplicano la performance di un indice popolare. Gli ETF, a differenza dei fondi indicizzati, sono acquistati e venduti sul mercato azionario.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi