I passi falsi da evitare nel Forex

grafico forexCi vuole molta disciplina nel trading sul Forex per non commettere errori e rischiare perdite economiche, trattandosi di un mercato molto volatile e speculativo. Il trading con le valute permette alti profitti ma anche delle perdite ingenti se non si è prudenti e cauti e se non si seguono delle norme precise.
E’ molto importante dedicare attenzione alla formazione per evitare gli errori che soprattutto un trader principiante potrebbe commettere. Ma in cosa consiste la formazione nel trading Forex? Una buona formazione consiste anche nell’analisi degli errori commessi! Ed un ottimo metodo per far sì che questo sia possibile è dato dall’utilizzo del conto demo, che dà modo di far trading in ambiente virtuale prima di entrare nel mercato con soldi reali.
‘Fare trading’ presumendo di guadagnare sin da subito grandi cifre e di saper come “muoversi” senza prima aver appreso i fondamenti necessari, è poco realistico ma, soprattutto, non porta a nessun vantaggio.
Ecco cosa un buon trader non deve sottovalutare:
-la teoria alla base del trading
-una lettura ed interpretazione dei grafici
-un costante aggiornamento delle notizie macroeconomiche
-la pianificazione di strategie mirate
Due caratteristiche fondamentali nel trading on line sono la disciplina e la perseveranza, due doti molto importanti per un trader che voglia riuscire ad ottenere dei guadagni stabili nel tempo. A questo proposito è necessario un periodo di test in demo per mettere a punto le proprie strategie e per entrare nel vivo del trading on line.
I conti in demo sono gratuiti perché il Forex broker ha tutto il vantaggio se il trader impara ad utilizzare la piattaforma di trading, ed il trader può allenarsi e capire come funziona il Forex.
Attraverso il conto in demo si può conoscere il mercato del Forex ed esercitarsi nel trading a costo zero.

Quali sono gli errori da evitare per un trader?

Il primo errore da evitare è quello di iniziare a tradare senza una chiara visione di cosa sia il mercato ed in particolare quello delle valute. Non si tratta solo di aprire posizioni ed aspettare l’esito in passività. In realtà c’è una parte importante di tempo da dedicare allo studio dei grafici e delle notizie che hanno un peso diretto sul trend di mercato. Sarebbe opportuno che per ogni posizione che si apra, vi sia una fase preliminare dedicata alla pianificazione dei prezzi di entrata ed uscita dal mercato, per stop loss e take profit.
Il secondo errore da evitare nel Forex trading riguarda l’aspetto emotivo. L’elemento psicologico ha un ruolo fondamentale nel trading, ancor di più nel mercato Forex dove è necessario tenere tutto sotto controllo e pianificare le strategie di trading prestabilite. Non si deve considerare questa attività come un gioco d’azzardo dove si investe denaro che si può vincere o perdere, è importante stabilire un budget, tenere a mente che c’è sempre il rischio di vedere il proprio capitale andare in fumo. Per questo motivo è importante non perdere di vista alcuni accorgimento legati alle strategie di money management e limitare il proprio capitale ad investimento di poche centinaia di euro al mese.
Il terzo errore da evitare ha a che vedere con un atteggiamento poco assennato che non porta a dei buoni risultati. Intendiamo riferirci al caso in cui si perdano dei soldi in seguito a dei trade che non hanno avuto esito positivo, e alla tentazione di recuperare tutto il perduto con delle operazioni di maggior volume. Non è affatto una buona regola. Bisogna invece impostare una dimensione dei propri trade, a seconda del capitale di cui si dispone e del leverage, e farlo sempre con la stessa quantità in ogni caso.
Per approfondimenti sul Forex trading, consultate la risorsa web brokersforex.it/blog.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi