Investire in Borsa: i libri

investire in borsaL’investimento in Borsa va di moda, non possiamo negarlo. C’è chi impara a investire seriamente e ottiene risultati molto positivi, anche se parte da zero, e chi fallisce completamente, magari pensando che la Borsa sia una specie di gioco dove tutti guadagnano. Quello che fa la differenza tra queste due categorie di aspiranti trader è la preparazione. Di solito che si prepara e studia riesce a guadagnare molti più soldi di coloro che fanno trading semplicemente utilizzando i consigli di qualche amico o, peggio ancora, provando a guadagnare in modo completamente casuale.

Come si fa a imparare a investire in Borsa? La domanda mi viene rivolta molto spesso perché da anni ho fatto della Borsa la mia principale fonte di reddito e quindi sono tantissimi coloro che vorrebbero fare come me. Io di solito suggerisco di sfruttare le immense possibilità che offre internet, dove ci sono moltissimi siti completamente gratuiti che consentono di imparare a fare trading di azioni.

Uno dei migliori in lingua italiana, almeno secondo me, è InvestireInBorsa.me: questa guida a me piace moltissimo perché mette insieme sia gli elementi necessari per scegliere il broker sia le nozioni indispensabili per fare trading online sulla Borsa, dalle basi fino alle strategie.

Ci sono però molti aspiranti trader che preferiscono iniziare a imparare con un libro. Confesso che i libri non sono i miei preferiti, preferisco sempre le guide online perché, a differenza dei libri, non spiegano solo la teoria ma hanno un occhio di riguardo al punto di vista pratico che è molto importante. E’ la scelta pratica fondamentale è proprio la scelta del broker. Una buona guida all’investimento in Borsa deve sempre contenere le recensioni dei migliori broker, altrimenti il principiante non si trova nelle condizioni di guadagnare.

Detto questo, voglio fornire alcuni consigli a coloro che si accingono a comprare dei libri per investire in Borsa. Il primo consiglio che do è quello di evitare quelle pubblicazioni con titoli altisonanti e soprattutto, quelle che promettono di diventare ricchi in poco tempo senza fare niente. Di solito presentano metodi e trucchi per guadagnare che in realtà non funzionano. La Borsa è una cosa seria, l’unico metodo che funziona è studiare e applicare con disciplina.

Il secondo consiglio è quello di non dissanguarsi per comprare libri: uno va bene, giusto come introduzione, ma comprare decine di libri, magari costosi, non è assolutamente una buona scelta. Se proprio si è abituati ad apprendere dai libri si può partire da un’introduzione ben fatta per poi abituarsi, a poco a poco, a studiare da guide online.

Il consiglio più importante, però, lo do sia a quelli che studiano sui libri che a quelli che studiano dalle guide online: applicate subito i concetti e le strategie che studiate, aprire subito un conto di trading presso un broker di alta qualità e cercate sempre di fare il meglio possibile. All’inizio potreste perdere dei soldi, ma se cominciate con poco il danno non sarà grande. Ma la velocità del vostro apprendimento sarà veramente incredibile, in pochi mesi potrete diventare dei trader provetti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi