Come investire nel settore pharma americano

Secondo quanto ricordavano pochi giorni fa gli analisti Morgan Stanley, l’indice Nasdaq Biotechnology è sceso del 20 per cento. Il settore è comunque in grado di dare ancora grandi soddisfazioni agli investitori, soprattutto individuando i titoli che vale la pena inserire nel portafoglio. Ma quali sono?

Il primo è certamente Alexion che, come ricordava il quotidiano MF, è stato apprezzato con rating overweight da Morgan Stanley: la società, che capitalizza 31,4 miliardi di dollari, ha una stima di utile per azione (eps) in rialzo del 28 per cento nel 2016 e del 58 per cento nel 2017. Ai prezzi recenti il titolo tratta 27 volte l’utile 2016 e 17 quello del 2017. La prestazione da inizio anno è negativa per il 25 per cento.

Giudizio positivo anche per Amgen, società che capitalizza 109 miliardi di dollari, con stime . Gli analisti si aspettano un utile per azione (eps) in salita del 5 per cento nel 2016 e del 22 per cento nel 2017. Ai prezzi attuali il titolo viene scambiato 13 volte l’utile 2016 e 11 quello del 2017: da inizio 2016 la prestazione è stata negativa per il 9 per cento

Terza società individuata dagli analisti Morgan Stanley è Biogen, con rating overweight. Il gruppo ha una capitalizzazione di 57 miliardi di dollari, con stime di crescita dell’utile per azione (eps) dell’8 per cento nel 2016 e del 13 per cento nel 2017. Da inizio anno ad oggi, la prestazione è stata negativa per il 12 per cento. Infine, rating positivo per Vertex: il gruppo, specializzato nelle cure per la fibrosi cistica, capitalizza 21,2 miliardi di dollari e gli analisti prevedono che l’utile per azione (eps) cresca del 213 per cento nel 2016 e del 162 per cento nel 2017. Da inizio anno prestazione negativa per il 30 per cento.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi