La crescente popolarità degli Influencer di settore

software-development-gcd8c75fd2_1920-laborsadituttiI social network rappresentano al giorno d’oggi un elemento fondamentale della nostra quotidianità, che si intreccia sempre di più con diversi ambiti di interesse e di utilità sociale. I principali attori dei social sono gli Influencer, che negli anni hanno realizzato delle efficienti strategie di comunicazione in grado di far avvicinare tanti utenti a tematiche differenti, anche a quei temi che in passato erano ben lontani dagli interessi dei giovani.

Ogni social network è caratterizzato da una modalità di comunicazione differente e anche da Influencer diversi, che spingono i loro contenuti meglio su una piattaforma piuttosto che su un’altra. Per le nuove generazioni, in particolare per la famosa Generazione Z, seguire quotidianamente determinati personaggi influenti di settore permette loro di imparare di più su temi particolarmente delicati o poco conosciuti.

Tra i temi più approfonditi sui social, negli ultimi anni, troviamo l’ambito finanziario e quello assicurativo. Parlare sui social del denaro, della gestione finanziaria e della protezione assicurativa rappresenta un ottimo modo per avvicinare i giovani ad un mondo che solo apparentemente può sembrare lontano dalla loro realtà.

Il ruolo degli influencer sui social network

Sui social network è possibile parlare di tutto, per questo motivo è importante cercare le informazioni provenienti da influencer professionisti e specializzati nel settore di riferimento. Il fenomeno dei talk a tema in rete è in forte crescita e molto spesso questo argomento viene trattato in modo superficiale o scorretto.

E’ fondamentale, dunque, poter affidarsi a influencer esperti come Simone Ranucci Brandimarte (Presidente di IIA), l’influencer Pecuniami, l’account @financielle e così via. Instagram e TikTok rappresentano i principali social dove gli influencer riescono a trattare temi di grande rilevanza sociale con pochi secondi di video.

Ma chi sono gli influencer autorevoli? A volte sono professionisti del settore, altre volte invece sono spinti dalla passione per la materia di riferimento. Ci sono anche studenti che scelgono di divulgare tutto ciò che apprendono durante il proprio percorso universitario, per offrire risorse utili alle generazioni più giovani e per far comprendere meglio delle tematiche che in futuro possono servire: il ruolo chiave delle assicurazioni, oppure l’importanza del risparmio per la gestione economica familiare.

Gli argomenti tematici più discussi sui social network sono diversi, a partire dalla gestione delle spese fino alle informazioni utili per centrare gli investimenti giusti, ma anche il funzionamento delle assicurazioni o i professionisti a cui rivolgersi per un problema sanitario specifico.

 

La nascita degli influencer nel settore assicurativo

La sfera dell’influencing si esercita anche attraverso contenuti più ordinari, non solo sui social network. Questi contenuti, infatti, possono essere divulgati attraverso articoli, webinar o semplici interviste su testate e riviste.

Anche in ambito assicurativo si assiste, da qualche anno, ad un costante miglioramento della comunicazione con gli utenti in rete. Questo permette alle diverse realtà del settore di avvicinarsi anche agli utenti più giovani grazie all’azione continua degli Insurance Influencer svolta sui principali social network.

A differenza di altri influencer, questi ultimi sono più orientati ai canali che sfruttano la comunicazione scritta, come LinkedIn o Twitter. Non è un caso, infatti, che i primi influencer in ambito assicurativo si siano affermati proprio su questi due social network. Per citare alcuni esempi, ecco alcuni degli Insurance Influencer più conosciuti: Mattia Carbone (presente su Twitter e LinkedIn), Simone Ranucci Brandimarte (presidente di IIA, presente su Linkedin, su diverse testate e riviste del settore) e Gerardo di Francesco, co-fondatore di IIA.

 

Cosa si aspettano le community dagli influencer di settore?

Le community dei social network, in questi anni, hanno pian piano scoperto come riconoscere degli influencer a cui dare fiducia, dai personaggi dei social che sfruttano la comunicazione esclusivamente per vendere, senza offrire alcun valore aggiunto ai propri seguaci.

Per questo motivo, le community dei principali social si aspettano spontaneità e trasparenza, pretendono di essere resi partecipi della quotidianità degli influencer. La volontà delle community odierne, in particolar modo di quelle composte da giovani utenti, si spinge sempre più verso una ricerca di contenuti backstage, che possano raccontare i retroscena e le motivazioni che spingono determinate figure pubbliche a parlare di quelle specifiche tematiche.

Tuttavia, alcuni temi sono più complicati di altri, quindi è fondamentale per gli influencer saper creare contenuti che siano comprensibili a tutti e in linea con le situazioni che gli utenti vivono nella realtà.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi