Le caratteristiche di un buon conto deposito

piggy-2889048_1920Nel momento in cui si deve decidere di attivare un conto deposito è chiaro che la caratteristica principale cui si fa maggiore attenzione è il rendimento annuo offerto dalla banca. Ad oggi stiamo parlando di cifre che difficilmente raggiungono la singola cifra percentuale; è però vero che i comuni conti correnti non offrono alcun rendimento e che sono disponibili conti deposito privi di costi e facili da utilizzare anche online. Per questo è bene valutare altri elementi, che ti possono aiutare nella scelta.  Se anche tu vuoi ottenere un buon rendimento, valuta e scegli tra i migliori conti deposito ad oggi disponibili.

Con vincolo o senza vincolo

Chi pensa esclusivamente alla percentuale di rendimento di un conto deposito tende solitamente a prediligere i conti vincolati. Questo perché vincolando il capitale, per periodi anche brevi, si possono ottenere rendimenti decisamente maggiori rispetto a quelli offerti per conti deposito senza vincoli. È vero però che ci sono prodotti molto più facili da utilizzare rispetto ad altri, che consentono di vincolare la cifra che si desidera rapidamente, direttamente dal sito internet di gestione del conto, anche per periodi inferiori ai 6 mesi. In questo modo ogni qual volta ci si ritrova con una somma che si sa non essere necessaria, la si potrà vincolare, da casa e senza contattare la banca. Allo scadere del vincolo, se la somma è ancora superflua alla gestione famigliare, la si può vincolare ulteriormente, magari per un periodo più lungo. Allo scadere del vincolo si ottengono subito gli interessi maturati, con ovvio vantaggio per il cliente.

Facile da utilizzare

Questa è un’altra caratteristica essenziale per un conto deposito di grande interesse. In genere il conto deposito è l’investimento sicuro e tranquillo, quello che si sfrutta per le cifre in sovrappiù, senza rischio alcuno per l’investitore. Se ti viene data l’opportunità di controllare l’andamento del conto direttamente da casa, attraverso l’home banking, e di vincolare quanto credi, in ogni momento dell’anno, allora hai tra le mani un prodotto finanziario utile, comodo e molto pratico. Che ti permetterà di ottenere vantaggi ulteriori con il passare del tempo. Anche perché, per quanto non siano altissimi gli interessi offerti sui conti deposito, hanno una variazione costante nel corso dei mesi. Poter vincolare piccole somme ogni mese, per brevi periodi di tempo, consente di avere pieno controllo dei propri fondi e contemporaneamente di massimizzare il rendimento ottenuto.

I costi

Questa è un’altra voce particolarmente interessante per chi è alla ricerca di un buon conto deposito: quanto costa gestirlo? Purtroppo non sempre la gestione di un conto deposito è a buon mercato, anzi. Fortunatamente vi sono alcuni istituti di credito che propongono conti deposito, con o senza vincolo, a costi di gestione azzerati. Un effettivo vantaggio che consente di svolgere la propria attività sul conto stesso senza doversi preoccupare dei costi per le stesse. Chiaramente sul rendimento maturato è necessario pagare le tasse, secondo i regolamenti oggi vigenti. Ciò che non si paga è la gestione del conto, quindi le operazioni di vincolo di alcune somme, i versamenti e gli spostamenti di capitale.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi