Leadership e voglia di vincere

Gli atleti, come i leader, non vincono giocando sulle loro debolezze e immaginando il fallimento. Vincono costruendo la vittoria sui loro punti di forza e provando, visualizzando il successo nella loro mente. I leader hanno un vantaggio rispetto agli atleti: i leader possono delegare ad altre persone per compensare le proprie debolezze.

Da questo derivano cinque semplici principi di lavoro per vincere.

  • Gioca sui tuoi punti di forza. Sapere in cosa si è bravi e in quale contesto (occupazione, azienda e progetto).
  • Visualizza il successo. Questo è importante prima di grandi eventi stressanti. Percorri ogni fase dell’evento, vedendo come appare, si sente, si odora e si suona un risultato di successo. Prova il più vividamente possibile. Poi sforzati per farlo accadere.
  • Pensa come un vincitore. Ricorda tutte le volte che hai fatto grandi cose. Lasciati tornare in quello stato d’animo. Quando credi di avere successo, ce la farai. Il fallimento è una profezia che si autoavvera. Se non hai entusiasmo o fiducia, nessun altro sarà entusiasta o fiducioso per te.
  • Crea una squadra che compensi le tue debolezze. Se non sei bravo in contabilità, per esempio, stai sicuro che ci sono migliaia di contabili là fuori che possono aiutarti.
  • Costruisci la padronanza. Non basta visualizzare il successo: bisogna anche guadagnarselo. Ciò significa che devi continuare a imparare nuove competenze e migliorare quelle esistenti. Per avere successo in qualsiasi cosa devi essere eccellente in qualcosa.

Ciò premesso, prova a stilare la lista dei tuoi punti di forza e di debolezza. Vedi cosa puoi fare per lavorare in situazioni che giocano sui tuoi punti di forza, e inizia a cercare persone con cui puoi collaborare per compensare le tue debolezze. Prova a visualizzare il successo e a riprovare il più vividamente possibile le immagini, i suoni, gli odori, le sensazioni e le azioni del successo. Visualizza i tuoi più grandi successi nel modo più vivido possibile. Questi successi definiscono chi sei. Sei un vincitore, quindi continua a vincere!

Ricorda infine che se non hai entusiasmo o fiducia, nessun altro punterà sul tuo successo e, anzi, approfitterà delle tue debolezze.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi