Mondiali Brasile 2014, Goldman Sachs azzecca il vincitore?

mondiali brasileNon è facile indovinare i trend dei listini di Borsa. Pertanto, figuriamoci se può essere più o meno semplice individuare quali saranno le squadre finaliste di questi Mondiali in Brasile 2014. Dalle sorprese della fase a gironi (Costa Rica su tutte) fino a qualche clamorosa eliminazione (Italia docet), i Mondiali Brasile 2014 sono stati contraddistinti da ben più di qualche improvvisa revisione di pronostici. Ma cosa c’entra questa riflessione con il mondo finanziario?

Il collegamento esiste, eccome. Goldman Sachs qualche tempo fa aveva infatti presentato un modello che – in teoria – avrebbe dovuto consentirgli di individuare l’esatto vincitore della competizione, e il suo sfidante in finale. La previsione (per quanto non ci fosse bisogno di un grande analista per formularla) è presto detta: il Brasile vincitore sull’Argentina. Un pronostico frutto dell’elaborazione di tutte le partite disputate dalle Nazionali dal 1960 ad oggi, e che – salvo errori – potrebbe essere confermato. Tutto bene, dunque? Non proprio. Perchè se il risultato finale è ancora alla portata degli analisti di Goldman Sachs, lo stesso non si può dire per i risultati della fase a gironi, dove Goldman Sachs ha azzeccato solamente un terzo di tutti i risultati.

Una performance molto deludente che, se tradotto in investimenti borsistici, avrebbe probabilmente provocato la revoca del mandato al proprio gestore. Goldman Sachs può comunque consolarsi, visto e considerato che c’è chi ha fatto molto peggio: Ing aveva ad esempio pronosticato la Spagna vincente, ma sulla base di un modello molto elementare (il valore di mercato della sua rosa, di 675 milioni di euro, contro i 507 milioni di Brasile).

Tornando a Goldman Sachs, la banca d’affari ha rivisto le proprie previsioni sulla base dei risultati della fase a gironi. Ebbene, con questa ultima modifica le semifinali dovrebbero vedere il Brasile vincere 2 a 1 sulla Germania, e l’Olanda vincere 2 a 1 contro l’Argentina. In finale, con lo stesso risultato, i padroni di casa dovrebbero avere la meglio sugli europei, e portare così a casa la sesta Coppa del Mondo. Sarà vero?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi