Opzioni binarie su commodities: petrolio e cereali

petrolioIl nostro focus periodico sulle opzioni binarie si concentra oggi sulle commodities e, in particolar modo, su quanto sta accadendo sul fronte dell’energia e del settore agricolo.

Partiamo con il nostro consueto ordine e concentriamoci sull’energia: negli Stati Uniti il DOE (il Dipartimento dell’Energia) ha comunicato che nel corso dell’ultima settimana le scorte totali di petrolio sono salite a quota 2,6 milioni di barili, per un livello complessivo di 386,93 milioni. La produzione americana è salita dell’1% a 7,93 milioni di barili. Le scorte a Cushing sono diminuite invece di 0,9 punti percentuali, arrivando così a 21,02 milioni. Le scorte di distillati sono inoltre cresciute di 860 mila barili, mentre quelle di benzina sono incrementate di 1,7 milioni. Nel corso delle ultime quattro settimane, infine, la domanda di benzina è stata riscontrata dal DOE come pari a 9,05 milioni di barili al giorno, in incremento del 2,8% su base annua, mentre la domanda di combustibili si è sviluppata dell’1,6% a/a a quota 18,76 milioni di barili giornalieri.

Passando al settore agricolo, ma rimanendo sempre in terra americana, scopriamo che il Dipartimento dell’Agricoltura, nel suo consueto bollettino mensile, ha prodotto una revisione piuttosto netta delle stime per il mercato dei cereali nella stagione 2014 / 2015, sostenendo che entro la fine del periodo in esame le scorte mondiali di frumento toccheranno quota 188,61 milioni di tonnellate, contro precedente stima di 187,4 milioni di tonnellate. In particolare, la produzione di frumento crescerà a 701,6 milioni di tonnellate contro 697 milioni di tonnellate stimate per il mese precedente.

Per quanto attiene le scorte di mais, previsto il raggiungimento di quota 182,65 milioni di tonnellate, per il massimo degli ultimi 15 anni, in rialzo dalla precedente stima di 181,73 milioni. La produzione mondiale di mais aumenterà a 981,1 milioni di tonnellate, contro 979,1 milioni di tonnellate stimate nel mese precedente.

Le scorte di soia toccheranno infine quota 82,9 milioni di tonnellate, contro precedenti stime di 82,2 milioni. La produzione mondiale di soia aumenterà a 300 milioni di tonnellate, da 299,8 milioni del mese precedente.

Photo by Olle Svensson (Flickr)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi