Rischi e opportunità del trading online

rischio trading onlineCosa serve per iniziare a fare attività di trading online? Semplice, un PC, una connessione internet e una registrazione ad una piattaforma scelta fra quelle presenti. Tutto qua? Ovviamente no, per entrare nel merito del trading online bisogna avere pazienza ed imparare a riconoscere i mercati per prevederne le tendenze. Ma tutto ciò è possibile anche solo avvalendosi degli strumenti idonei per fare delle operazioni mirate.

Ma cosa ci consente di fare il trading online?

In cosa consiste in pratica? Il trading online ci fa investire sullo scambio di prodotti finanziari che, in questo caso, avviene grazie all’ausilio del web.

Questo fenomeno, che origina dal mercato anglosassone, ad oggi sta riscuotendo moltissimo successo. Su quali mercati si può fare trading online? Su più mercati, fra cui quello del forex, o valute, quello delle azioni, le materie prime. In pratica, iscrivendosi ad una piattaforma e agendo per mezzo del broker, ovvero l’intermediario che ci dà accesso al mercato e per mezzo del quale possiamo aprire posizioni etc…, possiamo eseguire transazioni in tempo reale e verificarne immediatamente l’esito. E non importa dove siamo, possiamo tradare ovunque e sempre. I guadagni che se ne possono ricavare sono molto elevati, o meglio possono essere anche molto elevati. Ma attenzione ai rischi! Perché come in ogni cosa, ci si deve andare con i piedi di piombo, trattandosi di mercato, investimenti di soldi e non di gioco d’azzardo!
La possibilità di tradare ovunque e quando si vuole è data naturalmente dal diffusione di dispositivi mobili, come tablet e smartphone.

Abbiamo capito che il trading online è un’attività che sta prendendo piede anche in Italia, considerato come una reale opportunità di guadagno.

Profitti anche molto elevati sì, ma occhio alle insidie e ai rischi di perdere tutto in un solo colpo! I ricavi arrivano, ma sono proficui se costanti nel tempo, non solo se meteore di passaggio, e per ottenere profitti stabili si devono avere delle strategie e delle conoscenze più approfondite.

Se non si ha questa conoscenza, si può sempre iniziare con un paracadute, ovvero utilizzando strumenti appositi volti a garantire guadagni più bassi, ma sicuri. Ad esempio, i conti deposito, fanno sì che si possa evitare il rischio di perdere tutto il capitale investito, pur permettendo guadagni di un certo livello. Tra gli investimenti a breve termine sono la soluzione che offre sicurezza di ottenere un guadagno. Infatti aumentano le persone che utilizzano questo strumento per gestire al meglio i propri soldi.

Ma quali sono i rischi dell’attività di trading online?

Beh, non dimentichiamo che si tratta pur sempre di un’attività speculativa. La semplicità delle operazioni, come ad esempio nel caso delle opzioni binarie, non deve trarre in inganno facendo pensare che il guadagno sia sicuro sempre e per tutti. Fare trading online significa “lavorare” per ottenere un profitto – che può essere elevato, toccare perfino l’85% di profitto in soli 15 minuti, come nel caso delle opzioni binarie, ma significa anche allo stesso tempo sottoporsi al rischio di perdere il proprio capitale.
Il rischio di perdere il capitale è l’altra faccia della medaglia, da considerare soprattutto quando non si hanno tante esperienze esperienze con il trading e quando si assume un po’ l’atteggiamento fatalistico, casuale anzi. Ricordate che non c’è casualità, ma semmai causalità. La casualità riguarda spesso chi si avvicina al mercato del trading senza averne grande conoscenza eppure sperimentandone immediatamente le potenzialità fortunose, molti trader inizialmente operando in modo casuale con le opzioni binarie hanno guadagnato dei soldi. Protrarre a lungo questa condotta, però, non dà frutti anzi si rivela dannosa.
Va ricordato che il trading on line porta reali profitti quando si ha una conoscenza dei mercati e si può prevederne l’andamento, nel breve o medio periodo. Oppure potremmo affidarci anche all’aiuto di altri, che possano prevederlo meglio di noi, perché più esperti, ma per questo tema vi consiglio di approfondire su questa risorsa web http://www.tradingonline.me/.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi