Trading Forex: consigli utili e pratici

forexQuali sono le origini del Forex? Il mercato più grande al mondo avrà pure una sua genesi, o no? Il mercato della compravendita di valute ha origini antiche, anche se ha preso la forma che ha oggi negli ultimi secoli, sulla scia delle innovazioni finanziarie dei mercati.

La storia del mercato Forex nasce nel diciannovesimo secolo, quando la moneta di scambio era l’oro. In questo genere di mercato, cosiddetto “gold exchange”, la valuta era valutata in oro e misurata in once, pertanto il tasso di cambio per le due valute era dato dalla differenza di prezzo di un’oncia d’oro tra due valute diverse.

Il momento più importante del Forex coincide con il periodo poco anteriore alla Seconda Guerra Mondiale quando gli Alleati, riuniti a Bretton Woods, decisero il futuro finanziario del pianeta.
In questa occasione si decise che il dollaro americano dovesse essere la valuta di riferimento per gli scambi finanziari su scala mondiale e venne anche stabilito il valore (Gold Standard) del dollaro rispetto all’oro (35$ per un’oncia d’oro). I tassi di cambio erano tassi fissi di conversione tra il dollaro e le altre valute all’interno di un’oscillazione dell’1%.
Il sistema dei tassi fissi ha iniziato a vacillare attorno agli anni ’50 e ’60 e nel 1971 dagli accordi di Bretton Woods si passò ad una nuova fase del Forex e si concluse l’era del Gold Standard per entrare in quella dei cambi flessibili.

Il mercato della compravendita delle valute, il Forex attuale, ai attesta quando le valute dei vari Paesi hanno ricominciato a fluttuare liberamente, a partire dal 1973. Con l’avvento di internet, poi, e la diffusione dei computer, il Forex si è assestato ancora di più ed il mercato è divenuto sempre più grande.

Londra rappresenta il centro del mercato Forex con un ruolo centrale all’interno dell’Euromarket. Il Forex è attualmente il mercato più grande e sembra destinato a crescere ancora, anche grazie alla popolarità delle operazioni di Forex on line, che ha diffuso il mercato anche tra gli investitori privati.

Il mercato Forex: guadagni e rischi

Operare nel Forex Trading rappresenta anche dei rischi e non solo dei guadagni. Per operare con successo nel Forex si dovrebbe prima acquisire una conoscenza dei meccanismi di questo mercato. Essenziale è prendere confidenza e comprendere a fondo i principi che regolano prezzi e valute, e di quei fattori che incidono sui cambiamenti dei prezzi. Ma senza dimenticare i rischi che si possono correre e la necessaria formazione per evitarli.
A questo proposito sono fondamentali le analisi e le stime dei trend di mercato per guadagnare con il Forex.

Un supporto all’attività di trading è il demo trading, che consente di operare con un conto demo e denaro virtuale. Questo espediente è utile per testare il funzionamento delle tecniche di trading come anche per accumulare conoscenze teoriche e fare esperienza prima di iniziare ad operare sul mercato con soldi veri.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi