Come ottenere un mutuo al 100%

casa maniChiunque abbia acquistato una casa negli ultimi anni sa che oggi le banche tendono ad offrire ai loro clienti dei mutui immobiliari che coprono solo l’80% del valore dell’immobile, contrariamente a quanto avveniva un tempo. Questo fatto è motivato dalla minore appetibilità delle abitazioni sul mercato immobiliare italiano, che ha subito negli ultimi anni una pensate crisi. In pratica una banca che venga in possesso di un immobile a causa dell’insolvenza da parte di un cliente non ha più la sicurezza di recuperare la cifra prestata al cliente vendendo l’immobile stesso, quindi gli offre una cifra inferiore. Si possono però ottenere anche dei mutui al 100, come ci viene consigliato anche sulle pagine del sito prodottifinanziari.it.

La solvibilità di un cliente

Perché una banca sia in grado di accettare una richiesta di mutuo deve avere la sicurezza della solvibilità da parte del cliente. Nel caso in cui si desideri ottenere un mutuo per il 100% del valore dell’immobile che si intende acquistare sarà necessario presentare ulteriori garantire. Questo permette alla banca di avere una totale sicurezza di poter ottenere i soldi prestati al suo cliente. Si può ad esempio fornire in garanzia, oltre allo stipendio o alla pensione, anche una rendita finanziaria, o ad esempio la presenza di un garante con situazioni economica particolarmente florida. Questo metodo permette di tranquillizzare la banca sulla certezza di avere il pagamento di ogni rata in tempo utile, senza ritardi o problemi di vario genere.

Ulteriori metodi

Un altro metodo per ottenere un mutuo per il 100% del valore di un immobile sta nell’elevare il tasso di interesse. In pratica la banca si tutela dall’eventuale mancato pagamento delle rate facendocene pagare di più mese per mese. In questo modo in caso di insolvibilità del cliente e di vendita dell’immobile la banca avrà già incamerato una cifra sufficiente alla copertura del 20% di mutuo versato al cliente. I mutui di questo genere sono però fortemente sfavorevoli per il cliente, soprattutto oggi, visto che i tassi di interesse applicati dalla gran parte delle banche per i mutui immobiliari sono molto bassi, con percentuali che sfiorano i 2-3%. Se si ottiene un mutuo con interessi al 10-12% è chiaro che la cifra consegnata alla banca nel corso degli anni sarà di molto superiore a quella da versare con un mutuo all’80%. Le banche inoltre possono richiedere il pagamento di un’assicurazione sulle rate, cosa che ne può aumentare ulteriormente l’ammontare mensile.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi