Come diventare calmi in pochi secondi

Se il nervosismo o lo stress vi assale, la cosa migliore da fare è utilizzare una tecnica di rilassamento immediato e trovare il miglior benessere, evitando di cadere preda di collere e tensioni. Ma come fare? Come possiamo diventare calmi in pochi secondi?

In primo luogo, smette di fare… quel che state facendo! Uno dei modi migliori per calmarsi è infatti proprio quello di smettere di interagire con ciò che vi sta turbando. A breve termine, questo potrebbe anche significare dire alla persona con cui state parlando che dovete fare una breve pausa: non abbiate paura a esporvi in questo secondo. Se siete in compagnia, scusatevi educatamente per un momento. Raggiungete un luogo tranquillo lontano da ciò che vi sta turbando e concentratevi su qualche pensiero rilassante.

A questo punto, ri-focalizzate i vostri sensi. Quando siete ansiosi, arrabbiati o collerici, il vostro corpo entra infatti in una modalità che auto-alimenterà la vostra adrenalina e, dunque, la vostra agitazione. Ormoni come l’adrenalina aumentano la frequenza cardiaca e la respirazione, tendono i muscoli e costringono i vasi sanguigni. Prendetevi allora una pausa da ciò che sta causando questa risposta allo stress e concentratevi su ciò che sta vivendo il vostro corpo.

In questo modo potrete aiutarvi a rimanere nel presente e ridurre quella che è nota come “reattività automatica”, che si verifica quando il vostro cervello forma delle abitudini di reazione agli stimoli. Il cervello attiva questi percorsi abituali ogni volta che incontra questo stimolo: gli studi hanno dimostrato che rompere il circuito di questa reazione, riorientando le esperienze sensoriali alla realtà, può aiutare il cervello a creare nuove “abitudini”.

Infine, abbiate cura nel riconoscere la vostra ansia. Ad esempio, se siete veramente arrabbiati per qualcosa che qualcuno vi ha appena detto, il vostro cuore probabilmente starà battendo più velocemente, e il vostro viso potrebbe diventare arrossato o caldo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *