Cos’è l’investimento emotivo

La maggior parte delle persone desidera il brivido e il divertimento. I medici, i piloti o gli insegnanti universitari guadagnano anche meno di cantanti, scrittori e atleti professionisti. Alla gente piace avere i nervi a fior di pelle, ed è per questo che comprano biglietti della lotteria!

Ebbene, se è vero quanto sopra, dovresti anche ben comprendere che l’investimento emotivo ha il potenziale per diventare piuttosto assuefacente e generare dipendenza. E quei trader che perdono soldi nelle azioni a volte si divertono molto nel farlo: il business è uno sport da spettatori e da giocatori allo stesso tempo.

D’altronde, nel trading online è tutto così semplice! Per partecipare a questo business ti bastano poche centinaia di euro e… un po’ di buona sorte che, ben inteso, è anche uno dei pericoli maggiori dei principianti: se un neofita del trading online riesce a concludere positivamente le sue prime operazioni, è probabile che creda di essere alla pari, se non migliore, dei professionisti e che potrebbe guadagnarsi da vivere decentemente con il trading. I dilettanti avidi si affrettano quindi a scendere nella mischia, anche se non hanno possibilità decenti di competere. Una serie di sconfitte finiranno quindi con il devastare le loro finanze prima che possano rendersi conto di quello che è successo.

Considerato che il mercato finanziario è uno dei luoghi più divertenti del pianeta, le scelte emotive possono essere fatali.

Vuoi un esempio? Prova a guardare la gente che scommette sui cavalli in un ippodromo. Molte di queste persone le vedrai battere i piedi, saltare su e giù, e urlare ai cavalli e ai fantini. Ma chi si guadagna da vivere all’ippodromo non dovrebbe agitarsi troppo, gridare, o puntare la maggior parte del suo denaro su una sola corsa o addirittura su un solo giorno. Per lo stesso motivo, i casinò adorano gli avventori inebriati, dando bevande gratis ai giocatori, oltre a renderli più emotivi e incoraggiarli a scommettere di più.

Nel trading online c’è meno alcool gratis che in un casinò, ma non per questo non correrai dei rischi. Se il prezzo scende quando sei long, uscirai dal trade in modo ordinato nello stop loss, raddoppierai il tuo trade in calo o andrai short per recuperare la differenza? Cosa ti diranno di fare le tue emozioni? Avranno la meglio sulla tua intelligenza?

Purtroppo, su questa domanda non tutti fanno le dovute riflessioni. La maggior parte di noi non è consapevole di quanto siamo confusi, di come negoziamo e di come giochiamo con le nostre emozioni. La maggior parte di noi crede di essere il centro del mondo e vuole che tutti e tutto sia bianco o nero. Nell’economia, che è totalmente impersonale, questo non riesce.

Consigli per fare un trading consapevole

Se il comportamento del mercato ti appare enigmatico, è perché il tuo stesso comportamento è enigmatico e incontrollabile. Quando non sai cosa farai dopo, è difficile prevedere cosa farà l’economia dopo. L’unica cosa che puoi influenzare è te stesso. Prova ad agire in questo modo:

– determina se preferisci essere un trader a lungo termine o meno, ovvero se ti piacerebbe essere un trader tra 20 anni o vuoi farlo solo per un breve periodo di tempo;

– impara tutto quello che puoi. Leggi libri e ascolta gli esperti, ma abbi un forte cinismo su tutto. Fai domande e non credere alla parola degli esperti;

– non diventare arrogante e buttarti subito nel trading; invece, prenditi il tuo tempo e impara. Nei mesi e negli anni a venire, le azioni saranno sempre lì, fornendo più prospettive di successo;

– realizza una strategia per analizzare il mercato, come “Se si verifica A, ci si aspetta che si verifichi B”. Per confermare i trade, utilizzare una varietà di metodi analitici. I mercati hanno diverse dimensioni; usa una varietà di metodi analitici per confermare le operazioni. Qualsiasi tua azione dovrebbe essere testata su prove storiche prima di essere messa alla prova nei mercati di denaro reale. I mercati sono sempre in evoluzione, quindi avrai bisogno di strategie diverse per il trading sui mercati toro e orso;

– creare una strategia di budget. La tua prima priorità deve essere la sopravvivenza a lungo termine, la tua seconda priorità deve essere la crescita costante del capitale, e la tua terza priorità deve essere un guadagno elevato. La maggior parte dei trader dà la priorità al terzo obiettivo, ignara del fatto che esistono gli obiettivi 1 e 2;

– riconosci che l’anello più debole di qualsiasi schema di trading è il trader;

– i vincitori pensano, sentono e si comportano in modi che i perdenti non hanno. Devi esaminare te stesso, dissipare le tue illusioni e modificare le tue vecchie abitudini di essere, sognare e comportarti. Il cambiamento è difficile, ma se vuoi essere un trader di successo, devi concentrarti sul miglioramento e sul cambiamento della tua personalità.

Insomma, devi avere ambizione, esperienza e disciplina per eccellere!

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi