Broker opzioni binarie: depositi minimi bassi

pc brokerIl mondo delle opzioni binarie negli ultimi anni ha vissuto un periodo di grande espansione, molti appassionati si sono avvicinati a questo strumento finanziario dalle alte percentuali potenziali di guadagno e dall’estrema semplicità di utilizzo. Chiunque può iniziare ad operare nel trading binario online, purché possegga un computer e una connessione ad internet funzionante. Per iniziare a muovere i primi passi con le opzioni binarie è necessario registrarsi presso un broker di opzioni binarie, che in poche parole rappresenta il tramite tra il trader ed il mercato azionario.

Quando si effettua questa registrazione presso i broker di opzioni binarie regolamentati, una delle prime cose che bisognerà effettuare per iniziare ad operare è il deposito. In linea di massima il deposito minimo è più o meno lo stesso per tutti i broker, ma alcuni si differenziano per depositi minimi particolarmente bassi, che se sfruttati nel modo giusto possono essere utili. Come regola generale però, per ottenere i risultati tanto decantati è necessario, il più delle volte, iniziare con un investimento che va ben oltre il deposito minimo.

Il deposito minimo

Come abbiamo appena detto, il deposito minimo è la somma minima per aprire un conto di trading e iniziare a chiudere posizioni cercando di ottenere profitti, chiaramente il trader, una volta iscritto, avrà la possibilità di scegliere se depositare subito oppure in un secondo momento. Alcuni broker consentono ai propri clienti di aprire un conto con 100 Euro ed per ogni singola operazione un minimo di 5 Euro. Per perdere tutto il nostro investimento quindi dovremo effettuare 20 movimenti negativi totali.

La maggior parte dei broker invece consentono di aprire un conto con un deposito minimo che si aggira intorno ai 200 euro, somma che volendo potrebbe essere idonea per intraprendere una buona striscia di movimenti. E’ fondamentale comprendere che l’investimento iniziale grava sul modo di operare, perché non bisogna mai, da regola generale, investire in ogni singola azione più del 5 % del totale del nostro denaro depositato.

Valutare la scelta del broker esclusivamente dal deposito minimo che esso permette di depositare non è sempre una scelta saggia, però è comunque una caratteristica da tenere a mente e considerare a fondo. Bisogna capire bene in che modo si sceglie di entrare nel trading binario online, se in punta di piedi e con molta pacatezza, allora in quel caso anche un deposito minimo basso può andare bene per operare senza grosse cifre passo dopo passo. Se si sceglie però di entrare nel mondo delle opzioni binarie in maniera più decisa e con l’obbiettivo immediato di cercare a ottenere risultati profittevoli, sarà necessario versare cifre più elevate così da avere un money management all’altezza della situazione.

In ogni caso, prima di iniziare a chiudere posizioni sarà bene sfruttare il conto demo che molti broker mettono a disposizione dei propri trader, così da farsi un idea su come funziona il mercato azionario, sulle cifre e le strategie.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi